Archivi del mese: Marzo 2022

Tra saccheggiatori e disertori: il volto feroce dello Stato democratico Ucraino

Fin da quando è iniziata l’invasione russa dell’Ucraina, le autorità ucraine si sono prodigate nel mantenere la situazione sotto controllo. Abbiamo visto fin da subito come sia stata applicata la legge marziale, richiamando tutti gli uomini di età compresa tra … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Tra saccheggiatori e disertori: il volto feroce dello Stato democratico Ucraino

Catania: ristrutturazioni e investimenti borghesi

  L’approvazione dello “Studio di dettaglio del centro storico. L.R. 13/2015” da parte del Consiglio Comunale apre nuovi scenari di investimenti sul territorio cittadino catanese. Nel dibattimento che ne è corso in Consiglio Comunale – prima dell’approvazione –, l’assessore all’urbanistica … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Catania: ristrutturazioni e investimenti borghesi

La guerra

“La guerra”, scriveva Von Clausewitz nel suo Ottavo Libro “Della Guerra”,”è uno strumento della politica; essa ne deve necessariamente assumere il carattere, deve commisurarsi alla sua medesima scala; la condotta della guerra, nelle sue linee fondamentali, altro non è che … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su La guerra

Catania: il degrado e il decoro della civiltà

Il 17 Marzo, la polizia locale e i servizi sociali del Comune di Catania, supportati dall’azienda di raccolta dei rifiuti solidi urbani “Dusty”, fanno un “blitz” contro le persone senza tetto di Corso Sicilia e Piazza della Repubblica. L’azione perpetrata, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Catania: il degrado e il decoro della civiltà

Ogni tempesta inizia con una singola goccia. Due persone cadute in Rojava

Testo originale: Every Storm Begins with a Single Raindrop.In Memory of Two Who Fell in Rojava Questo elogio onora le vite di Lorenzo Orsetti e Ahmed Hebeb, uccisi durante gli ultimi giorni dei combattimenti contro lo Stato Islamico nel marzo … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Ogni tempesta inizia con una singola goccia. Due persone cadute in Rojava

Parole al vento

Sono passati 106 anni da quando venne pubblicato “Parole al vento” su “L’Appello” di Cleveland. All’epoca il primo conflitto mondiale era in pieno svolgimento da quasi due anni. Le carneficine sui fronti europei erano la quotidianità. In campo anarchico si … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Parole al vento

Mangimi, speculazioni e animali allevati – Prima Parte

Secondo un report di fine anno della “Federation of European Compound Feed Manufacturers” (FEFAC) [1], la produzione di mangimi per animali da allevamento nell’Unione Europea del 2021 è stata stimata in 149,9 milioni di tonnellate. [2] La flessione rispetto al … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Mangimi, speculazioni e animali allevati – Prima Parte

L’orrendo pericolo delle armi atomiche

Sulla vicenda russo-ucraina, da qualche settimana a questa parte, circolano delle notizie inquietanti su eventuali problemi con le centrali atomiche in Ucraina (in particolare Chernobyl), paventando allo stesso tempo un possibile utilizzo di armi nucleari durante queste fasi guerresche. L’uranio, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su L’orrendo pericolo delle armi atomiche

La comunità LGBTQIA+ ucraina durante la guerra. Tra l’incudine dell’eteropatriarcato ed il martello dell’omonazionalismo

La situazione allo scoppio della guerra Agli uomini dai 18 ai 60 anni è stato vietato di lasciare il paese. Questo è quello che ha dichiarato la Guardia di Frontiera ucraina in relazione all’attacco russo avvenuto il 24 febbraio. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su La comunità LGBTQIA+ ucraina durante la guerra. Tra l’incudine dell’eteropatriarcato ed il martello dell’omonazionalismo

Antonio Ruiz

Il 4 Marzo del 1976, Antonio Ruiz, un adolescente spagnolo, fu arrestato a Valencia perché omosessuale. Il giovane aveva da poco fatto coming out con la sua famiglia e, dopo che sua madre ne parlò al prete durante la confessione, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Antonio Ruiz